Categorie
Allenamento Competizioni Equipaggiamento Generale

Come trovare le scarpe da corsa giuste per ogni tipo di allenamento e superficie

L’acquisto di scarpe da corsa adatte si rivela spesso più complicato di quanto si pensi. La gamma di scarpe con caratteristiche diverse è immensa. Allo stesso tempo, la scelta delle scarpe giuste è un fattore essenziale per migliorare le prestazioni e garantire sicurezza e comfort durante l’allenamento. In questo articolo esamineremo i diversi modelli di scarpe da corsa disponibili sul mercato e spiegheremo in che misura ogni modello è adatto a un determinato tipo di allenamento/competizione o terreno.

Quando si scelgono le scarpe da corsa, occorre tenere conto dello stile di corsa e dell’uso che se ne intende fare. Adattare la scelta delle scarpe al tipo di corsa pianificata può portare diversi vantaggi. Oppure, per esagerare: se si gioca a basket, è preferibile utilizzare una scarpa appropriata a questo sport, che offra maggiore stabilità laterale rispetto a una scarpa da corsa. Allo stesso modo, le scarpe da corsa possono avere caratteristiche diverse, particolarmente adatte a specifici tipi di allenamento.

Guida alle diverse tipologie di scarpe da corsa

Le scarpe da corsa sono solitamente caratterizzate da una suola flessibile e da un’adeguata ammortizzazione per proteggere e sostenere il piede dal ripetuto impatto sul suolo durante la corsa. In generale, ci sono diversi tipi di scarpe da corsa progettati in base alla forma del piede e al suo tipo di movimento. Spesso, si fa riferimento al livello di pronazione del piede, che indica come il piede si muove durante la corsa.

Scarpe neutre

Queste scarpe sono le più comuni tra quelle destinate ai corridori con pronazione neutra (ovvero con un’inclinazione del piede verso l’interno non superiore al 15%) e con una corretta allineazione delle caviglie e delle gambe. Sono leggere e presentano un’intersuola morbida e una maggiore ammortizzazione nel tallone, poiché il peso viene distribuito in modo uniforme.

Scarpe per la stabilità

Le scarpe stabilizzanti sono la scelta ideale per i corridori che desiderano correggere l’iperpronazione (inclinazione del piede verso l’interno) del piede. Questi modelli sono solitamente più pesanti, ma offrono un eccellente supporto per i glutei e le anche. A differenza delle scarpe neutre, le scarpe stabilizzanti hanno elementi di sostegno nell’intersuola che aiutano a mantenere il piede in una posizione più neutra e a prevenire l’eccessiva rotazione di tibia e tallone.

Scarpe per il controllo del movimento

Possiamo considerarle come un naturale sviluppo delle scarpe per la stabilità, in quanto sono appositamente progettate per fornire ulteriore supporto ai corridori che soffrono di una grave iperpronazione o che hanno un peso corporeo elevato. Questo tipo di calzature presenta un tallone rigido e una suola a base ampia per offrire una maggiore stabilità durante la corsa. Inoltre, sono dotate di rinforzi nell’arco plantare e di una schiuma più densa per garantire un comfort ottimale e prevenire eventuali lesioni.

Oltre a questi tipi di scarpe da corsa tradizionali, ci sono altre caratteristiche aggiuntive che stanno diventando sempre più popolari:

Scarpe ammortizzate

Queste scarpe sono progettate per fornire una maggiore ammortizzazione durante la corsa. Sono ideali per persone più pesanti o per chi soffre di frequenti dolori articolari, poiché riducono l’impatto sui piedi e sulle articolazioni. Allo stesso tempo, però, la trasmissione della forza dal piede al terreno si indebolisce, rendendo la corsa un po’ meno efficiente.

Scarpe minimaliste o “barefoot”

Le scarpe minimaliste hanno la tendenza a non avere quasi alcuna ammortizzazione. In questo modo, si ha una maggiore consapevolezza del movimento del piede, si rafforzano i muscoli del piede e si aumenta l’equilibrio. Si ha l’impressione di correre a piedi nudi, ma con una certa protezione della pianta del piede.

Scarpe in fibra di carbonio

Queste scarpe sono caratterizzate da una tecnologia sofisticata che migliora l’efficienza della corsa aumentando il ritorno di energia. Oltre alla piastra in carbonio, sono dotate di una schiuma reattiva ultraleggera e offrono una grande ammortizzazione, che le rende particolarmente adatte per le corse a lunga distanza o per i corridori che cercano di migliorare il loro tempo.

Scarpe da corsa adatte per la tua attività e superficie di corsa

Cambiare regolarmente le scarpe e poterne usare diverse per i vari tipi di allenamento presenta molti benefici. Leggi il nostro articolo per saperne di più sui vantaggi del possedere più paia di scarpe da corsa e sul momento ideale per sostituirle.

Come descritto nell’introduzione, non è solo la qualità della scarpa a influire sull’efficacia dell’allenamento, ma anche le sue caratteristiche. Pertanto, andiamo ora ad analizzare nel dettaglio quale tipo di scarpa è adatta alle specifiche esigenze di forma e superficie di allenamento.

Corse di resistenza 

Le scarpe da corsa su strada sono il tipo più comune e sono progettate per essere utilizzate su superfici come strade, marciapiedi o tapis-roulant. Sono realizzate per assorbire gli urti e proteggere le articolazioni durante la corsa su superfici dure. Se sei un corridore occasionale, la priorità dovrebbe essere il comfort, e in effetti queste scarpe sono ideali per un’attività a ritmo aerobico lieve-moderato.

Trail running

Le scarpe da trail running sono progettate per resistere e affrontare terreni accidentati. In questo caso, l’enfasi è sulla resistenza e sulla gestione di superfici irregolari. Queste scarpe presentano una maggiore aderenza e trazione per affrontare terreni fangosi o innevati, e un’intersuola rigida per fornire un buon supporto quando il piede si sposta da un lato all’altro. La suola è dotata di alette più spesse e talvolta di piastre per proteggere dai sassolini o dalle radici e fornire maggiore potenza sulle pendenze elevate. Tuttavia queste scarpe sono meno traspiranti e spesso hanno un’aggiunta di impermeabilizzazione.

Sprint/intervalli

Se il tuo piano di allenamento prevede allenamenti veloci come intervalli o tempo run, allora sarà necessario optare per scarpe leggere e orientate alle prestazioni. Queste scarpe sono progettate per sforzi più brevi, in quanto si consumano più rapidamente. Sono caratterizzate da un’elevata flessibilità, che consente al piede di muoversi rapidamente nella transizione tallone-punta.

Scarpe da gara

Le scarpe da gara sono progettate per ottimizzare le prestazioni e raggiungere elevate velocità su distanze più lunghe rispetto agli allenamenti a intervalli. Sono realizzate con meno materiale, il che si traduce in una maggiore sensibilità, un peso inferiore e un migliore trasferimento di energia al terreno. Tuttavia, queste scarpe durano meno delle altre ed è meglio utilizzarle soprattutto per le competizioni e non per l’allenamento quotidiano, a causa della limitata funzione protettiva per il piede.

Distanze lunghe

Se ti stai allenando per una maratona, la scelta delle scarpe giuste è fondamentale. Le scarpe per le distanze lunghe sono progettate per consentire una minore usura del corpo. Sono più ammortizzate e offrono un maggiore sostegno, ma di conseguenza sono anche più pesanti. È importante considerare anche lo spazio per le dita, per evitare l’unghia del corridore, ma allo stesso tempo non comprarle troppo grandi per evitare vesciche. 

Assicurati di utilizzare delle scarpe apposite per la tua gara obiettivo! Tuttavia, evita di provarle per la prima volta il giorno della gara. È meglio fare un rodaggio di almeno 50-100 km. Le scarpe da corsa sono progettate per specifici tipi di allenamento e, se utilizzate correttamente, potrai ottenere il massimo da esse. Si consiglia quindi di alternare 2/3 paia di scarpe durante la settimana per evitare un’usura eccessiva della scarpa preferita e allo stesso tempo ridurre al minimo il rischio di infortuni.

Inoltre, sapevi che su running.COACH puoi tenere traccia dei chilometri percorsi e del numero di allenamenti completati con un determinato paio di scarpe da corsa assegnandole a ogni allenamento?

Per scegliere le scarpe da corsa adatte alle tue esigenze, ti consigliamo di rivolgerti a un negozio specializzato e chiedere consiglio a un venditore esperto. Puoi approfondire l’argomento leggendo il nostro articolo sugli elementi da tenere in considerazione al momento dell’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.